Agire

Agire, questa è la parola d’ordine nella vita odierna e nella situazione del nostro Paese.

Al contrario di quanto molti fanno, pensano e dicono, l’azione è l’unica chance che può dare speranza alle nostre aspettative.

Fermarsi in questo momento è da stolti, anche se pare non esserci una via d’uscita in uno Stato che non ottiene fiducia.

Il futuro si crea con le nostre forze.

Cominciamo a sfruttare le opportunità, non rinunciamo alle idee, proviamo ciò che interessa, informiamoci, lottiamo e riprendiamoci i nostri sogni.

Troppo facile dormire e non fare niente, semplice lasciar stare.

La selezione dell’impossibile che si realizza è ora.

Credere e fare rete come dico sempre, usiamo il digitale con l’intelligenza di ognuno, cerchiamo le opportunità ovunque…

I social, l’UE …il mondo nasconde tanto, ma noi cresciuti coi bei giochi di una volta, creativi di natura, riusciremo a fare tana!

Intanto per iniziare costruiamo un bel cv, raccontiamoci ai siti giusti e Jobs Act… sarà affare nostro!